Programma integrato per il recupero e la riqualificazione della città

Data: 2010
Località: Pantelleria (Trapani)
Progettisti: Arch. Francesco Cannone
Collaboratori: Fabio Cannone, Giuseppe Cannone, Mariano Cassarà, Gioacchino Certa
Importo delle opere: Importo delle opere intervento area Colosseo € 3.495.000,00 Importo delle opere intervento area S. Leonardo € 2.685.000,00

Programma integrato per il recupero e la riqualificazione della città

Gli interventi in progetto riguardano la riqualificazione dell’area Colosseo, posta ai margini dell’abitato, con demolizione di due edifici degradati e ricostruzione secondo un sistema edilizio a corte su tre piani, con spazi commerciali e uffici al piano terra e alloggi sociali ai due piani superiori, e l’urbanizzazione dell’area periferica San Leonardo con unità residenziali bi e quadrifamiliari su due piani.
Più in dettaglio l’intervento nell’area Colosseo consiste nella demolizione di due edifici di proprietà pubblica, realizzati durante la seconda guerra mondiale per alloggi militari, da tempo abbandonati ed oggi in condizioni di totale fatiscenza e insicurezza, e ricostruzione entro i limiti volumetrici preesistenti.
Il complesso edilizio in progetto comprende, oltre al piano terra per servizi commerciali e uffici disimpegnati dalla corte a verde, due piani superiori con alloggi simplex disimpegnati da ballatoi a loro volta serviti da due gruppi scala-ascensore posizionati ai due lati minori della corte.
La gamma dei tagli degli alloggi consente l’insediamento di gruppi familiari a componenti diversificate.
L’intervento relativo all’area S. Leonardo, prevede la realizzazione di quattro unità quadrifamiliari, con alloggi su due piani di superficie utile pari a mq. 41,18 e quattro bifamiliari, con alloggi su due piani di superficie utile pari a mq. 76,54, verranno pertanto realizzati 24 alloggi, per famiglie con due e quattro componenti, per un totale di 64 abitanti insediabili.
Ogni alloggio sarà dotato di portico, spazio aperto di pertinenza e parcheggio pertinenziale.
Gli interventi in progetto sono indirizzati al raggiungimento di soddisfacenti livelli qualitativi riguardanti gli aspetti architettonici, relazionali e percettivi, attraverso una progettazione attenta ad assicurare un’adeguata compatibilità ed un giusto equilibrio con il contesto, oltre che la qualificazione delle aree urbane interessate nella prospettiva di uno sviluppo sostenibile incentrato sulla connessione degli interventi al resto della città, in termini di integrazione urbana e sociale, di incentivazione occupazionale e abitativa.

Menu